Torna alla lista annunci

Marketing e sviluppo di mercati

Fib srl



Vista l’attuale situazione di vendita delle batterie avviamento in Italia, che riserva sempre meno importanza ai produttori di batterie ed agli elettrauti, per effetto della occupazione da parte delle case automobilistiche degli spazi un tempo gestiti dagli elettrauto, si ritiene necessario un cambio di paradigma e che la vendita diretta dal produttore al consumatore possa rappresentare la concretizzazione di questo nuovo paradigma. A tal proposito, in FIB che opera con il Brand FAAM nome che useremo nel progetto, immaginiamo la creazione di un network che potrebbe essere definito “FAAM showroom”, che selezioni officine/elettrauto potenziali partner sul territorio, che diventerebbero punti vendita diretti FAAM. Il beneficio per l’officina selezionata sarà quello derivante dall’azione di comunicazione che FAAM farà, concentrando su quell’officina gli automobilisti per l’acquisto della batteria, portando così all’officina un numero di clienti che, per le esperienze fatte, potrebbero essere 2.000/3.000 anno; l’officina avrebbe questi clienti per tutta la parte elettrauto. Inoltre, l’outlet, che sarà anche luogo di promozione di tutti i prodotti del gruppo SERI diretti al pubblico quali sistemi di accumulo energia litio, darà ulteriori opportunità di business all’elettrauto partner.
FAAM avrebbe il beneficio di avere un prezzo di vendita superiore a quello praticato normalmente, perché prezzo diretto al consumatore, pur riconoscendo all’officina un compenso da definire, in pochi euro; avrebbe inoltre una batteria usata per ogni batteria nuova venduta, a costo zero.
In sintesi, FAAM, comunicando questa vendita diretta, potrebbe avere diverse centinaia di showroom su tutto il territorio nazionale, uno ogni 30/50.000 abitanti, godendo dei suddetti benefici. L’officina selezionata partner potrà beneficiare della attività di comunicazione FAAM, oltre che della possibilità di vendere nuovi prodotti.
Nella scelta dell’officina partner saranno fondamentali i seguenti requisiti:
- Locale di proprietà
- Buona posizione logistica
- Predisposizione del gestore a questo approccio innovativo.
Le modalità di gestione operativa prevedranno la consegna dei prodotti da FAAM in c/vendita. FAAM si premurerà di creare un contatto tra l’officina e una banca benvista e disponibile, perché possa concedere una fidejussione a garanzia del puntuale pagamento dei prodotti FAAM consegnati all’officina.

INFORMAZIONI
Federico Vitali - Federico.Vitali@faam.com
Emanuele Frontoni – Emanuele.Frontoni@univpm.it
Lucia.Castura@faam.com


Faam realizza sistemi di accumulo di energia ad altissima efficienza energetica per
applicazioni nei settori Mobilita' Elettrica (industriale e automotive), Telecomunicazioni e Smart Grid, sia con tecnologia Litio che Piombo-Acido, dal 1974.
Nel 2013 è stata fondata Fib Srl e Faam è entrata a far parte del Gruppo Seri, per dare
continuità ai suoi progetti e valori. Nasce così il primo progetto di verticalizzazione in
Italia, nel settore delle batterie, che si estende dalle materie prime e semilavorati in
plastica,fino al recupero delle batterie esauste.
Dal 2004, sviluppa sistemi di batterie Litio per le auto elettriche, la cui innovazione fondamentale sta nel BMS (Battery Management System), unico sul mercato a rispondere agli standar AUTOSAR ed a proporre un sistema di bilanciamento attivo che garantisce altissimi livelli di sicurezza e efficienza energetica.
Gli stabilimenti si trovano in Italia ed in Cina, ed è presente in Europa, Asia e Sud America attraverso partner per la vendita e l’assistenza. La principale innovazione delle soluzioni Faam e’ l’altissima efficienza energetica, validata con una serie di brevetti internazionali, che genera mediamente un risparmio del 27% di energia nella ricarica delle batterie.


Candidati
 

Università Politecnica delle Marche P.zza Roma 22, 60121 Ancona - tel (+39) 071.220.1 - fax (+39) 071.220.3023 - e-mail info@univpm.it - P.I. 00382520427